Marusi.org - Events - Documents
News - Search - Sites - Images
Voice - Video - Signature - E-mail
I am - I see - I listen - I feel - I want
I think - I do - I propose
I reply- Social - Civil - Political
Economic - Moral - Religious- Carisma
Stellar - Péntakos - Renewal
Carisma Foundation - Ecopol
Economic Plan - Holos Plan
Repubblic ol the Earth - Dhana
Perception - Acknowledgement - Priority
Origin - Cause - Aims- Solutions
Effects - Istruments - Strategy
Praxis - Obstacles - Risults - Yesterday - Today
Tomorrow - They will say - They will do - To find me
Proposals - Texts - Interlocutors
Messages - Truth - Together

Portale Gruppo MAGURO

SONO

 

Mi chiamo Rodolfo (nome) Marusi Guareschi (cognome).

Sono nato il 20 gennaio 1950 a Salsomaggiore Terme (Parma – Italia).

Dal 1957 al 1961, ho frequentato le scuole elementari di Carzeto di Soragna (Parma).

Dal 1962 al 1964, ho frequentato la Scuola Media Statale G. Pascoli di Parma.

Dal 1965 al 1969, ho frequentato l’Istituto Commerciale M. Melloni di Parma.

Dal 1970 al 1974, ho lavorato presso la Federazione Provinciale delle Cooperative e Mutue di Parma, con l’incarico di promuovere nuove cooperative e di seguire i finanziamenti C.E.E. (F.E.O.G.A.). Dal 1972 ho partecipato alle formazione delle prime leggi regionali della Regione Emilia Romagna.

Alla fine del 1974, ho fondato la Cooperativa Styl Tecnic International di Parma, la prima cooperativa commerciale italiana, della quale sono stato presidente fino al 1978.

Nel 1979, ho fondato la Italmec S.r.l. di Parma, una società di hardware e software, della quale sono stato presidente fino al 1986.

Dal 1983 al 1984, sono stato presidente della Ceramiche Artistiche Valtermina S.r.l., un'azienda ceramica che ho gestito su incarico del Tribunale di Parma.

Nel 1985, ho fondato Carisma S.p.A., della quale sono presidente, ed il Gruppo Carisma, un’organizzazione di trenta imprese giuridicamente autonome che progettano e costruiscono beni e prestano servizi alle imprese, tutte orientate al triplice obiettivo di contribuire all’aumento della produzione delle imprese italiane, sollecitare la destinazione a scopi produttivi della ricchezza prodotta e far partecipare i collaboratori ai rischi ed ai risultati della gestione delle società del gruppo, del quale sono presidente dalla sua costituzione.

Nel 1989, ho fondato Avatar S.p.A., una holding di partecipazioni che ha attualmente un capitale di 155 miliardi di Euro.

Nel 1990, ho scritto Péntakos, un testo sull'origine ed il fine della realtà e sulla funzione dell'essere umano.

Nel 1991, ho fondato Stellar S.p.A., della quale sono presidente dalla costituzione, per realizzare un sistema informativo via etere che consenta di avere in tempo reale una risposta a qualsiasi domanda per la quale esista già una risposta.

Nel 1992, ho fondato l’associazione politica Rinnovamento, della quale sono presidente, per realizzare un progetto che si propone la riforma contestuale e programmata dei rapporti e dei comportamenti umani, e l'omonimo giornale.

Nel 1994, come presidente di Maguro S.p.A., una holding di partecipazioni italiana con un capitale di 600 milioni di Euro, che detiene le società del Gruppo Carisma, ho presentato un Progetto Economico Nazionale per l’occupazione che prevede 19.070 nuove imprese in 6.800 comuni italiani per investimenti complessivo di 953,5 miliardi di Euro..

Dal 2000 sono presidente di Holos Holding S.A., una società lussemburghese che detiene partecipazioni in diverse imprese di oltre duecento paesi, compreso il capitale di Avatar S.p.A..

Nel 2000, Holos Holding S.A. ha lanciato il Progetto Holos, un programma di iniziative che prevedeva un progetto economico nazionale per l’occupazione, un progetto d’impresa universale, un sistema informativo via etere, un sistema di sicurezza personale, un nuovo sistema di circolazione aerea, un nuovo sistema di pagamento, un nuovo metodo di scambio fra risorse e prodotti, un progetto per la conversione dell’industria bellica e la fondazione della Repubblica della Terra.

Nel 2001, il progetto è stato implementato e nel 2002 è stato lanciato Holos Global System, con i seguenti trenta progetti:

1) Tejas (Energia) – Sviluppo della produzione e dell’utilizzo di energia pulita (eolica, idroelettrica, nucleare, biologica, solare) su tutto il pianeta, con investimenti di 57,5 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,132% del PIL mondiale del 2001;

2) Udaka (Acqua) – Aumento della quantità di acqua disponibile e sua redistribuzione, per un costo di 340 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,785% del PIL mondiale del 2001;

3) Asana (Cibo) – Distribuzione di cibo ai 777 milioni di persone che soffrono la fame nel mondo, con un costo di 285 miliardi di EUR/USD all’anno per tre anni, per un totale di 855 miliardi di EUR/USD, pari all’1,974% del PIL mondiale del 2001;

4) Ayus (Salute) – Miglioramento della salute attraverso ricerca, terapia e prevenzione, per un costo di 450 miliardi di EUR/USD, pari all’1,039 del PIL mondiale del 2001;

5) Jnana (Conoscenza) – Potenziamento della cultura e dell’informazione, con l’alfabetizzazione di 1,4 miliardi di analfabeti, con 7.700.000 siti didattici, per un investimento di 77 miliardi di EUR/USD e 20 milioni di insegnanti, per un costo annuale di circa 150 miliardi di EUR/USD per tre anni, con un costo complessivo del programma di 527 miliardi di EUR/USD, pari all’1,217% del PIL mondiale del 2001;

6) Vadana (Comunicazione sociale) – Diffusione di 252.000 centri di comunicazione sociale interattivi, simili ad agorà, collegati l’uno all’altro, per un costo complessivo di 12,6 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,029% del PIL mondiale del 2001;

7) Karoti (Piani di produzione) – Piani di produzione settoriali e regionali (America Nord, America Centro Nord, America Centrale, America Centro Sud, America Sud, Europa Nord, Europa Centro, Europa Sud, Medio Oriente, Asia Nord Occidentale, Asia Nord Orientale, Asia Centrale, Asia Sud Occidentale, Asia Sud Orientale, Asia Sud, Australia, Africa Nord Occidentale, Africa Nord Orientale, Africa Centrale, Africa Sud Occidentale, Africa Sud Orientale, Africa Sud) orientati allo sviluppo delle aree più deboli del pianeta, per un costo di 750 milioni di EUR/USD, pari allo 0,001% del PIL mondiale del 2001;

8) Tetrakos (Progetti economici nazionali) – Progetti economici nazionali di sviluppo, soprattutto nei 141 Paesi al di sotto del reddito medio pro-capite mondiale (7.033 EUR/USD), con un costo di 617,5 milioni di EUR/USD, pari allo 0,001% del PIL mondiale del 2001;

9) Nava (Nuove imprese) – Promozione e realizzazione di 342.000 nuove imprese in ogni settore per 83 milioni di addetti in tre anni, più altri 64 milioni di addetti nei successivi tre anni, con un costo di 342 milioni di EUR/USD, pari allo 0,0005% del PIL mondiale del 2001;

10) Varga (Impresa universale) – Una impresa universale costituita da gruppi regionali di imprese, circa un milione su tutto il pianeta, per 50 milioni di lavoratori occupati direttamente ed altri 100 milioni dall’indotto, con un costo complessivo di circa 5.000 miliardi di EUR/USD, pari all’11,547% del PIL mondiale del 2001;

11) Karana (Mezzi di produzione) – Sviluppo mondiale dei mezzi di produzione (macchinari ed impianti alle 342.000 nuove imprese) per un costo complessivo di 3.885 miliardi di EUR/USD, pari all’8,972% del PIL mondiale del 2001;

12) Bhaks (Prodotti durevoli) – Sviluppo della produzione di beni durevoli di consumo ad utilizzazione continuata per un costo di circa 115 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,265% del PIL mondiale del 2001;

13) Seva – (Servizi) Sviluppo dei servizi per le imprese e per i privati, per un costo di circa 195 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,450% del PIL mondiale del 2001;

14) Ecology (Ambiente) – Programma di disinquinamento ambientale (aria, acqua, suolo) per un costo di circa 45 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,104% del PIL mondiale del 2001;

15) Kosa – (Risorse) Nuovo sistema globale di rapporti finanziari per l’economia reale;

16) Cinoti (Risparmio) – Raccolta del risparmio da destinare a scopi produttivi;

17) Parasparam (Reciprocità) – Reinvestimento produttivo della ricchezza prodotta;

18) Synergy (Sinergie societarie) – Sistema di rapporti societari e commerciali fra le imprese per massimizzare gli investimenti e l’utilizzo delle risorse;

19) Vencap – (Venture capitale) Pieno utilizzo del potenziale produttivo delle imprese esistenti, mediante programmi di vendita in cambio di merce;

20) Vikraya (Clearing internazionale) – Compensazione internazionale dei pagamenti commerciali, un grande centro di baratti operante a livello mondiale;

21) Stellar (Sistema informatico) – Sistema informatico interattivo via etere per consentire a tutti di ricevere in tempo reale una risposta a qualsiasi domanda per la quale esiste già una risposta, per un costo di 5 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,011% del PIL mondiale del 2001;

22) Eka (Sicurezza) – Progetto di sicurezza personale a diffusione globale, con 315.000 centri di pronto intervento, per un costo di circa 395 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,912% del PIL mondiale del 2001;

23) Pat–Patati (Circolazione aerea) – Nuovo sistema di circolazione con veicoli a decollo verticale per singoli e per gruppi, per un costo di 5 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,011% del PIL mondiale del 2001;

24) Cyberbank (Banca telematica) – Banca telematica per tutti i mezzi di comunicazione;

25) Santi (Pace) – Programma di conversione dell’industria bellica;

26) Avatar (Centro ricerche) – Centro mondiale di ricerche applicate, per un costo di 750 milioni di EUR/USD, pari allo 0,001% del PIL mondiale del 2001;

27) Rinnovamento (Riforma sistema umano) – Progetto di riforma contestuale e programmata dei rapporti e dei comportamenti sociali, civili, politici ed economici;

28) Repubblica della Terra (Governo mondiale) – Governo mondiale eletto direttamente dagli abitanti del pianeta;

29) Dhana (Moneta mondiale) – Nuova unità monetaria di misura del valore fondata sul lavoro;

30) Kayamara (Immortalità delle cellule) – Ricerche sulle cause della mortalità delle cellule viventi, per un costo di 1,2 miliardi di EUR/USD, pari allo 0,002% del PIL mondiale del 2001;

Il costo totale del programma sarà di circa 12.000 miliardi di EUR/USD, pari al 27,7% del PIL mondiale del 2001.

Le risorse sono messe a disposizione da imprese esistenti, con finanziamenti in EUR, USD ed altre valute a corso legale, con altri titoli e con garanzie sulle Dhana da emettere.

La gestione delle risorse avverrà attraverso i i tipici canali finanziari e sarà sottoposta al controllo delle istituzioni finanziarie internazionali.

Alcune delle predette iniziative sono già in corso di realizzazione. Il 1° gennaio 2001 è stata costituita la Repubblica della Terra.

La sua Costituzione stabilisce i principi e le modalità di un sistema di governo per tutti gli abitanti del pianeta.

Il 14 giugno 2001, Holos Holding ha garantito la emissione dei primi 6 miliardi di Dhana con un capitale di 150 miliardi di Euro, una Dhana per 25 Euro.

Il 3 giugno 2002 sono stati emessi altri 34 miliardi di Dhana, garantiti da un capitale di 850 miliardi di Euro.

È prevista la emissione di 497,664 miliardi di Dhana, garantiti da 732 holding in 234 paesi, per un valore di 12.441 miliardi di EUR/USD.

A tutti coloro che faranno parte della Repubblica della Terra saranno assegnate 100 Dhana al solo rimborso del costo di emissione, diverso da paese a paese secondo la ricchezza media pro-capite. Si prevede di assegnare 492,657 miliardi di Dhana (100 per ognuno). I restanti 5 miliardi di Dhana (125 miliardi di EUR/USD) saranno destinati a scopi umanitari.

Il programma Holos Global System è stato presentato ai capi di stato e di governo ed alle organizzazioni sociali, civili, politiche, economiche, morali e religiose di tutti paesi della Terra.

Ottobre 2002.

Rodolfo Marusi Guareschi